Dervio, si ribalta il catamarano  Un velista in codice rosso all’ospedale
Il velista scuffiato con il catamarano ha rischiato di annegare (Foto by Silvio Sandonini)

Dervio, si ribalta il catamarano

Un velista in codice rosso all’ospedale

Era rimasto impigliato nel trapezio dell’imbarcazione ed è stato recuperato in arresto cardiaco: rianimato sul posto

Un catamarano con due persone a bordo ha “scuffiato” nelle acque del lago antistanti l’abitato di Dervio. Uno dei due velisti è rimasto illeso, l’altro, un uomo di 42 anni, è stata estratto dal lago in arresto cardiaco. Stando a quanto è stato possibile ricostruire, era rimasto impigliato nel trapezio dell’imbarcazione. Rianimato sul posto dai soccorritori (sulla spiaggia l’automedica dell’ospedale di Lecco e l’ambulanza della Croce rossa di Colico), il velista è stato trasportato all’ospedale di Lecco. Al momento la prognosi resta riservata, per valutare le condizioni dell’uomo.

Sul posto anche i vigili del fuoco e la pilotina della Croce rossa, ma il loro intervento non si è però reso necessario, dal momento che i due velisti erano già stati tratti in salvo.

I dettagli sul giornale in edicola domani, lunedì 19 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA