Casa della salute nella nebbia  «Nessun obbligo per i privati»
Colico - Il terreno in via al Boscone dove dovrebbe sorgere la “Casa della salute” (Foto by Archivio Sandonini)

Casa della salute nella nebbia

«Nessun obbligo per i privati»

Colico, ’ambulatorio di via al Boscone

rischia di non vedere mai la luce

La “Casa della salute” nell’area dell’Ate08, il terreno in via al Boscone? «Lì noi non la “vediamo”». Questa la posizione dell’amministrazione comunale in carica. E ciò che aveva deciso quella precedente, è restato lettera morta.

Era stato infatti approvato l’ambito di trasformazione Ate08: prevedeva da parte della società Sc Evolution la realizzazione di una media struttura di vendita di generi alimentari in cambio della costruzione su quel terreno della “Casa della salute” (un ambulatorio medico che, in prospettiva, avrebbe dovuto ospitare anche un centro prelievi e altri servizi ancora).

«La manifestazione di volontà della società Sc Evolution – spiega il vice sindaco Davide Ielardi – non risulta agli atti. Ad oggi non c’è nessun obbligo di realizzarla. Il Comune non ha in mano un atto con il quale possa dire: “Vieni e firma la convenzione”».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare