Bottiglie e spazzatura nel cantiere  Sulla pista ciclabile corre solo il degrado
Abbadia - Un chilometro costellato di bottiglie di vetro e plastica (Foto by Foto Menegazzo)

Bottiglie e spazzatura nel cantiere

Sulla pista ciclabile corre solo il degrado

Abbadia, a ciclabile è chiusa, ma c’è chi la usa lo stesso

In bicicletta o a piedi; basta scavalcare il guard rail

Povera ciclabile. Cantiere chiuso, col rischio che resti chiuso per anni; e con il degrado che avanza.

Il primo tratto dalle Caviate di Lecco, verso Pradello, è ormai un immondezzaio. Bottiglie di vetro spaccate, lattine buttate, asfalto colabrodo; e un guardrail che vieta sì l’ingresso, ma talmente semplice da scavalcare che i ciclisti scendono dalla bici, la sollevano, ed entrano, mentre i ragazzi ci vanno a pattinare, e nei fine settimana viene usata come area da passeggio.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA