Accoglienza e buona tavola in Valsassina  Ecco i weekend dei sapori d’autunno
I funghi porcini della Valle, il miglior punto di partenza per gustare ottimi piatti a base dei sapori autunnali

Accoglienza e buona tavola in Valsassina

Ecco i weekend dei sapori d’autunno

Il via sabato, poi si proseguirà sino a novembre con menù tipici a prezzo fisso

Possibilità da 18 a 39 euro. Venticinque i ristoranti che hanno aderito

Ecco settembre e puntuale da sabato torna la rassegna gastronomica “I weekend dei sapori d’autunno” proposta dalla rete di imprese “Montagne del lago di Como”. È la quinta edizione e copre tutti i fine settimana da settembre a novembre con l’invito a visitare il territorio ed a gustarne i suoi sapori di stagione.

Sono venticinque le strutture che hanno aderito all’iniziativa che negli anni passati ha riscosso successo e si propone al pubblico con il suo bagaglio di menù che si possono trovare in ristoranti, agriturismi e rifugi a prezzo fisso e ben dettagliato. Settembre è dedicato ai funghi, ad ottobre sono di scena i sapori d’autunno con le castagne che fanno il loro ingresso, dai primi ai dolci. La selvaggina è il piatto forte di novembre.

È consigliata la prenotazione anche perché alcuni menù sono disponibili soltanto a pranzo.

La forbice dei prezzi (fissi) è molto più ampia: il minimo è 18 euro, il massimo invece 39 ed anche in questo caso è tutto ben dettagliato.

Leggete i particolari e l’elenco dei ristoranti che aderiscono nell’edizione odierna de La Provincia di Lecco

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA