«A Esino Lario si costruisce  la Wikipedia dei prossimi anni»
Un particolare del numeroso e cosmopolita pubblico di partecipanti arrivato in questi giorni a Esino Lario

«A Esino Lario si costruisce

la Wikipedia dei prossimi anni»

Oggi la giornata conclusiva con l’inaugurazione dello Spazio collaborativo. Tra i progetti anche quello di portare l’enciclopedia libera a bordo di un rover che sarà lanciato nello spazio il prossimo anno

L’edizione di Wikimania, che si conclude domenica ad Esino, presenta un aspetto che rischia di essere sottovalutato. I mille wikipediani che sono ospiti del paese lariano non sono lì per fare le vacanze ma per lavorare. I più di cento appuntamenti in programma sono l’occasione per approfondire tantissime tematiche e per gettare le basi, come ha detto il fondatore di Wikipedia, Jimmy Wales, per quello che sarà questa comunità tra dieci anni. Si lavora molto, insomma, ed i computer sono sottoposti a degli autentici straordinari.

Ne abbiamo parlato con Ginevra Sanvitale. Abruzzese, studia all’università di Bologna antropologia culturale ed è coordinatrice generale del programma delle giornate di Esino e membro del direttivo italiano di Wikimedia, l’associazione per la diffusione della conoscenza libera. Tra i progetti discussi qui anche la possibilità di lanciare nello spazio alcuni dei contenuti dell’enciclopedia libera. “Wikipedia to the Moon” salirà a bordo di un rover che sarà lanciato nello spazio il prossimo anno.

E nella giornata conclusiva di domenica l’inaugurazione dello Spazio collaborativo, cioé di un autentico gioiello che resterà a disposizione di Esino e dell’intero territorio per il dopo Wikimania.

Leggete tutti i particolari nelle due pagine speciali sull’edizione di domenica de La Provincia

© RIPRODUZIONE RISERVATA