«Scuole e Casa delle associazioni  Troppi edifici a rischio amianto»
Calolziocorte - La scuola “Caterina Cittadini” (Foto by Archivio Cardini)

«Scuole e Casa delle associazioni

Troppi edifici a rischio amianto»

l gruppo civico“Cambia Calolzio”lancia l’allarme

e chiede l’intervento del Comune

«Bene il passo avanti sulla vicenda della ex Trafileria Brambilla, ma la guardia va tenuta alta: tanti sono gli immobili anche di proprietà comunale che presentano amianto e che vanno monitorate con attenzione, a partire da diverse scuole e dalla Casa delle associazioni. Alla ripresa della normale attività amministrativa approfondiremo anche queste situazioni, per comprendere il reale grado di rischio per i cittadini e i bambini in particolare».

Dopo aver contribuito ad accelerare l’iter relativo alla verifica delle condizioni delle coperture in eternit del dismesso insediamento industriale di corso Europa, il gruppo civico “Cambia Calolzio” annuncia l’apertura di un vero e proprio “fronte” sul tema.

Il portavoce Diego Colosimo, infatti, rileva come il problema legato alla presenza di cemento-amianto si rilevi in diverse strutture ubicate in città, anche di proprietà pubblica.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA