Lecco e Olginatese  “separati in casa”
L’ultimo derby tra Olginatese e Lecco, lo scorso maggio, valevole come playout, vinto dai blucelesti

Lecco e Olginatese

“separati in casa”

Sorpresa dalla composizione dei gironi della nuova serie D. Blucelesti nel raggruppamento B mentre i bianconeri sono stati dirottati nel gruppo A, dove trovano il Como

Una vera e propria sorpresa. La proclamazione del girone B, quello dove militerà anche quest’anno il Lecco, ha sconvolto le previsioni di tutti.

Niente derby, per i blucelesti del Lecco. I bianconeri dell’Olginatese sono stati dirottati inaspettatamente e inspiegabilmente nel girone A, dove trovano il Como. Sembrano gironi, quelli della Lega nazionale dilettanti, estratti a caso, con il classico bussolotto, tanto sono strani e particolari.

Il Lecco non può certo lamentarsi: basti dire che oltre al Como (il derby è affascinante ma pur sempre “imprevedibile” a prescindere dai valori tecnici, per le motivazioni extracalcistiche che porta con sé), ha evitato il Varese, l’Inveruno, la Pro Sesto, il Seregno e il Chieri, tanto per restare alle più titolate o a quelle che negli ultimi anni hanno fatto dei buoni campionati.

E, particolare non da poco, il Lecco giocherà in un girone a 18 squadre mentre l’Olginatese in uno da 20.

Tutti i dettagli e la composizione dei gironi A e B del campionato di calcio di serie D, nella pagina speciale su “La Provincia di Lecco” in edicola sabato 12 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA