L’arcivescovo Scola torna  a Malgrate il 10 settembre
Il cardinale Angelo Scola

L’arcivescovo Scola torna

a Malgrate il 10 settembre

Sabato 9 in Duomo a Milano la solenne cerimonia che segnerà la fine del suo episcopato

Non avrebbe mai potuto restare lontano dalla sua Malgrate: così, l’arcivescovo di Milano, Angelo Scola, tornerà qui già il 10 settembre, proprio all’indomani della cerimonia in Duomo con la quale concluderà l’episcopato.

Il cardinale – don Angelo, come lo chiamano ancora in paese – comincerà da Malgrate la sua nuova vita: presiederà la messa delle 18 in San Grato. Sempre da Malgrate era partito per Milano, quel pomeriggio del 25 settembre 2011 facendone molto più che l’avvio del cerimoniale, nella giornata dell’ingresso in diocesi.

I malgratesi andranno quasi a prenderlo: con i pullman, l’8 si recheranno ad assistere al commiato in Duomo; il 10, poi, alle 18 - appena cessati gli impegni ufficiali - Scola arriverà a Malgrate da arcivescovo emerito, per stabilirsi infine nella vicina Imberido di Oggiono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA