La Lucia di Vercurago trionfa nella regata  Che festa sul lungolago
L’equipaggio di Vercurago, che ha vinto la regata (Foto by foto menegazzo)

La Lucia di Vercurago trionfa nella regata

Che festa sul lungolago

Tanta gente nel sabato sera lecchese per l’appassionante competizione tra le barche Mancano ancora due gare per vincere il trofeo

L’equipaggio di Vercurago si è aggiudicato la decima tappa del trofeo delle Lucie dedicato alla memoria di Arnaldo Mondonico, già sindaco di Oliveto Lario. Decima tappa, in notturna, che si è tenuta sabato sera nel golfo di Lecco, dalla piattaforma galleggiante fino alla punta della Maddalena vicino alla statua del patrono San Nicolò, e ritorno.

A tagliare per primi il traguardo Giovanni Riva e Salvatore Liuzzo, sulla Lucia di Vercurago. Secondo posto per Calolziocorte con Danilo Amigoni e Marco Frigerio. Al terzo posto l’imbarcazione di Oliveto seguita da quella di Pescate.

A guidare la classifica generale è proprio l’equipaggio di Vercurago, anche se i giochi sono ancora aperti considerato che mancano due gare: domenica prossima ad Olginate e poi la tappa finale a Garlate.

Nel corso della serata c’è stata anche la prova, non competitiva “Lui e Lei” con equipaggio composto da un uomo e da una donna vinta da Serena Mondonico, figlia del compianto Arnaldo Mondonico, e Rocco Lentino.

«La manifestazione ha raccolto tanti consensi - dice Ettore Viganò, presidente del “Gruppo manzoniano Lucie” -. C’è stato un buon pubblico e tanti tifo. Sabato sera per la prima volta è sceso in acqua anche un equipaggio con la Lucia targata Lecco. Una novità grazie alla Canottieri Lecco, con l’equipaggio che ha provato a partecipare ed è rimasto entusiasta. L’anno prossimo saranno dei nostri, e anche Lecco parteciperà al trofeo».

Prima della gara i sette equipaggi presenti hanno sfilato da Malgrate fino a Lecco.

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA