La farmacista reagisce al rapinatore  Paura a Valgreghentino  Il bandito in fuga con la cassa

La farmacista reagisce al rapinatore

Paura a Valgreghentino

Il bandito in fuga con la cassa

Resta da quantificare il bottino

Non si è persa d’animo, la farmacista di Valgreghentino che, sabato sera qualche minuto prima della chiusura dell’esercizio commerciale, si è trovata faccia a faccia con un ladro.

Un ladro che si è poi trasformato in rapinatore, dal momento che, per guadagnarsi la fuga, ha spintonato la dottoressa. Un uomo sulla cinquantina, forse italiano, si è presentato, come un normalissimo cliente, nella farmacia di Villa San Carlo, in via Fratelli Kennedy. A volto praticamente scoperto, dunque.

L’uomo, entrato in azione quando in farmacia non c’erano altri clienti, avrebbe chiesto alla farmacista alcuni medicinali. La donna si è quindi spostata nel retro del locale per recuperare i farmaci che le erano stati chiesti: proprio in quel frangente, l’uomo ha rivelato le sue vere intenzioni, mettendo le mani sul registratore di cassa e tentando di portarselo via.Un gesto che la dottoressa ha immediatamente colto rientrando in farmacia: la donna non si è persa d’animo, ha reagito d’istinto, fatto sta che ha tentati di fermare il malvivente che già stava tentando la fuga. Sono stati attimi di concitazione, sarebbero perfino cadute a terra, dagli scaffali, anche alcune bottiglie di medicinali. Il rapinatore è comunque riuscito a guadagnarsi la fuga, facendo perdere in pochi minuti le proprie tracce.

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA