Il vescovo al Centro per la vita  «Mi aprite il cuore dalla felicità»
Mandello - Il vescovo di Como Oscar Cantoni ha salutato le donne delle più disparate nazionalità che fanno riferimento al Cav (foto Menegazzo)

Il vescovo al Centro per la vita

«Mi aprite il cuore dalla felicità»

Mandello, monsignor Cantoni ha celebrato

i 35 anni di attività dell’ente che aiuta le mamme

Trentacinque anni fa nasceva il Cav, il Centro di aiuto alla vita, con sede nell’area attigua alla chiesa del Sacro Cuore.

Oggi pomeriggio il vescovo di Como Oscar Cantoni, ha portato i suoi auguri al gruppo guidato dall’ormai storica presidente Paola Ciampitti, attorniata dai volontari che ogni giorno la sostengono nella sua attività.

«Quando vedo realtà come queste, mi si apre il cuore dalla felicità - ha detto il vescovo Cantoni - è un esempio di integrazione con tante mamme e bambini. Persone che hanno tanta voglia di fare, di integrarsi, gente come noi con le sue fragilità».

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, domenica 17 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA