«Graziella amava ogni attimo della vita  Ma preghiamo anche per il camionista»
Vercurago - In tanti hanno voluto accompagnare Graziella Bolognin nel suo ultimo viaggio

«Graziella amava ogni attimo della vita

Ma preghiamo anche per il camionista»

Vercurago, folla per il funerale della donna di 60 anni

travolta da un tir all’incrocio di via Roma

«Oggi siamo qui per dedicare l’ultimo saluto a Graziella Bolognin, donna “sapiente” in quanto capace di amare sia l’inizio della vita che gli ultimi giorni dell’esistenza; ma vi invito a pregare anche per il camionista, che vive questa tragedia sulla sua pelle. Una preghiera vale più di mille parole».

Don Roberto Trussardi, che ha celebrato il funerale della donna investita martedì mentre attraversava via Roma, la strada sotto casa, all’incrocio centrale del paese. Il sacerdote ha avuto parole di conforto non soltanto per i figli e i parenti della sessantenne vercuraghese, ma anche per il conducente che si trovava alla guida del veicolo.

La chiesa ha faticato a contenere amici e conoscenti che si sono voluti stringere in un caloroso abbraccio a Marco e Gabriella, i figli della donna, e al resto della sua famiglia.

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, venerdì 31 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA