Gli Another story realizzano il sogno  Un disco grazie all’aiuto degli erbesi
La band degli Another Story potrà realizzare il sogno di pubblicare un album

Gli Another story realizzano il sogno

Un disco grazie all’aiuto degli erbesi

Erba, la band ha utilizzato il crowdfunding, riuscendo a raccogliere i 1.500 euro necessari. In cambio dei contributi i musicisti hanno “venduto” anche lezioni di inglese o di statistica

Obiettivo raggiunto per la band erbese protagonista del panorama musicale da ormai dieci anni, nonostante la giovanissima età dei sei componenti, intorno ai 26 anni: gli Another Story del front man Tommaso Severgnini sono riusciti in pochi giorni a racimolare 1500 euro per pubblicare il loro primo album “Relate”. Merito dei cosiddetti raisers, i sostenitori che hanno aderito al progetto di crowdfunding della piattaforma Musicraiser.

«Non pensavamo di partecipare a un progetto come questo, ma Musicraiser ci ha invitato – ha spiegato Severgnini – E così abbiamo aderito. Questa somma ci permetterà di affrontare tutte le spese della parte grafica, la realizzazione della copertina e del libretto, il restyling del logo, la pubblicazione del book fotografico. Lavoreremo con Giuseppe Spada già grafico di Elio e le storie tese e altri artisti».

Severgnini alla voce, Francesco Badi alla chitarra, Stefano Acuto alla chitarra, Francesco Anghileri al basso, Gabriele Giussani alla batteria e Nicolò Moschera al pianoforte e tastiere hanno ricevuto il sostegno dei loro fans che hanno contribuito a coprire la somma programmata. Anzi, il risultato è stato raggiunto in anticipo rispetto alla chiusura della campagna prevista fra pochi giorni, superando la cifra. Sono oltre 50 i sostenitori che hanno partecipato con una somma alla realizzazione del sogno degli Another Story. Dal canto loro, i componenti del gruppo, in cambio del contributo economico, hanno messo “in vendita”, oltre all’album, gadget, magliette, ma anche lezioni di inglese, di statistica o di Excel, giusto per fare qualche esempio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare