Frana a Torre De’ Busi  Sei famiglie via dalle case
La frana che ha divorato il giardino e reso inagibili le case

Frana a Torre De’ Busi

Sei famiglie via dalle case

Le forti piogge causano il pericoloso cedimento, rocce e detriti continuano a rotolare. A breve un nuovo sopralluogo

Pochi istanti, un rumore sordo e vibrazioni riverberate in tutta la palazzina: è scomparso così, nella tarda serata di domenica (erano circa le 22), il giardino della palazzina al numero 17 di via Casarola, con una frana che ha imposto l’evacuazione a sei nuclei familiari, composti complessivamente da 7 adulti e 2 bambini.

Le piogge delle ore e dei giorni precedenti hanno infatti fatto scivolare nella valle del torrente sottostante la porzione di terreno che, in vetta al pendio a strapiombo, era di pertinenza dell’appartamento al piano terra posto sull’angolo del caseggiato. Uno scivolamento tutt’altro che concluso, considerato il fatto che per l’intera giornata di ieri porzioni di materiale, rocce e detriti hanno continuato a rotolare e franare.

L’esilio dei residenti potrebbe comunque durare solo pochi giorni: già martedì mattina, con i previsto sopralluogo dei tecnici regionali, l’eventuale assenza di rischi per l’edificio potrebbe far venir meno l’ordinanza di sgombero firmata dal sindaco. Ci sono però allarmanti precedenti.

Leggete tutti i particolari sull’edizione di martedì de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA