“Dimensione lavoro” apre ai senzatetto  «L’impegno sociale cresce con la crisi»
La sede della cooperativa sociale Dimensione lavoro

“Dimensione lavoro” apre ai senzatetto

«L’impegno sociale cresce con la crisi»

Il presidente Giovanni De Mattheis traccia il bilancio dopo 32 anni di attività

La cooperativa di Valmadrera ha 51 dipendenti, fatturato di 50 mila euro al mese

L’ultima frontiera, per la “Dimensione lavoro”, sono i senzatetto: oltre a disabili, malati psichici, ex carcerati e vittime delle dipendenze, la cooperativa presieduta da Giovanni De Mattheis impiega ora anche clochard ai quali dà lavoro, in collaborazione con altre realtà del territorio, coinvolte per un letto.

«Sono persone senza fissa dimora, con le quali stiamo condividendo una gratificante esperienza, ovviamente non facile – dice il presidente – ma che affrontiamo con spirito cristiano non teorico (quello del tipo: finita la messa, andiamo in pace); con questo stesso spirito, abbiamo totalizzato anche nell’ultimo anno circa 50mila euro di fatturato al mese, con partner come la Costacurta Spa, la Husqvarna, la Novacart, la Enervit; contiamo 51 dipendenti, oltre a tre o quattro “borse lavoro” a rotazione; conclusa la giornata lavorativa, condividiamo il tempo libero con film, uscite guidate, incontri-testimonianze e producendo noi stessi dei video. Tutto questo – rimarca De Mattheis – oltre allo stipendio: infatti, è il rendersi utili e portare a casa qualcosa, per sé e le famiglie, a valorizzare l’uomo; l’impegno delle persone, per noi, non si ripaga coi corsi di fotografia».

Mercoledì, alle 18, nella sede della cooperativa, si festeggerà il compleanno: 32 anni, in barba alla crisi che ha messo in difficoltà il mondo produttivo e altre cooperative. La Cooperativa è nata il 25 ottobre 1985 da un «gruppo di amici della parrocchia di Malgrate»: dopo la chiusura della “Sae”, industria con 500 dipendenti, la disoccupazione dilagava; in seguito, la cooperativa si è aperta ad altre povertà.

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA