Con Educamp i giovanissimi   sono andati a scuola di sport
I giovanissimi che hanno partecipato a Educamp

Con Educamp i giovanissimi

sono andati a scuola di sport

Si è concluso al Gaggio il centro estivo organizzato dal Coni

Si è concluso il centro estivo ispirato allo sport denominato “Educamp”, organizzato dal Coni di Lecco col patrocinio dell’amministrazione comunale di Malgrate.

Alla manifestazione di chiusura hanno presenziato il delegato provinciale, Alessandro Bonacina, e il sindaco – nonché presidente della Provincia – Flavio Polano. Entrambi hanno portato il saluto sia ai giovanissimi partecipanti che hanno aderito all’iniziativa, sia ai numerosi istruttori qualificati, tutti certificati Isef, che hanno supportato e seguito i ragazzini stessi in ogni momento delle due settimane di attività, grazie alla copertura finanziaria garantita dal Coni nazionale (oltre che dalle quote delle famiglie dei ragazzi).

“Educamp” è stato raccontato e riassunto con un filmato, proiettato prima della consegna degli attestati a ciascun iscritto. Le due settimane di “Educamp” a Malgrate si sono svolte nel palazzetto dello sport “Pietro Scola”, nel rione Gaggio: è stata questa la collocazione prescelta dal Coni per questa quarta edizione, che si è svolta inoltre in accordo con l’istituto comprensivo statale di Civate, in quanto è stata necessaria la disponibilità di tutte le strutture: dalla palestra comunale, al refettorio scolastico. Gli spazi all’aperto sono stati il punto di forza della programmazione, multidisciplinare, che ha potuto svolgersi in parte al coperto, con momenti di animazione e di relax, oltre che nella pausa pranzo o quando il meteo è stato sfavorevole. Le discipline sportive proposte hanno spaziato dall’atletica, alla ginnastica artistica, a judo, mountain bike, orienteering, pallacanestro, pallavolo, rugby, scherma, tiro con l’arco; inoltre, vela grazie alla collaborazione del circolo “Tivano” di Valmadrera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA