Anche da Suello un appello a Delrio  «Il ponte va ricostruito in tempi brevi»
Una drammatica immagine della tragedia che si è consumata il 28 ottobre scorso

Anche da Suello un appello a Delrio

«Il ponte va ricostruito in tempi brevi»

La sollecitazione del Consiglio comunale con una richiesta di incontro al governo

Per sollecitare la ricostruzione del ponte, crollato lo scorso 28 ottobre, s’è mosso anche il consiglio comunale di Suello (territorio nel quale formalmente il ponte si trovava, a metà peraltro con Cesana).

«Il drammatico evento di ottobre – è stato detto l’altra sera in aula - sta penalizzando pesantemente la mobilità e le aziende del territorio». I sindaci della zona sono tuttora in attesa della convocazione a Roma, da parte del ministro delle Infrastrutture: proprio Graziano Delrio lo aveva preannunciato prima che il Governo Renzi cadesse.

«Ci aspettiamo che, dopo il reincarico, mantenga l’impegno e crediamo – ha detto il sindaco di Suello, Carlo Valsecchi – che l‘incontro possa essere fissato già nella prima settimana di gennaio; ormai, il ministro ha ripreso in mano l’agenda, quindi è plausibile. In alternativa, noi sindaci abbiamo pensato di chiedere l’incontro in Anas a Milano, come già ha fatto il collega di Civate per il ponte di Isella però, non dubitando che il ministro manterrà la parola, questa anticipazione ci è parsa finora inutile».

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 23 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA