Si ferma anche il “Toro”   Ora è emergenza infermeria
Calcio Lecco: in primo piano il bomber bluceleste Davide Castagna

Si ferma anche il “Toro”

Ora è emergenza infermeria

Brutte notizie per Castagna: la risonanza magnetica ha evidenziato la frattura di un dito del piede sinistro

Emergenza giocatori. Sembra impossibile per una rosa così numerosa, ma il Lecco a Lumezzane andrà con poche risorse. Ieri, infatti, è arrivato un responso che non fa per niente bene al morale della squadra bluceleste.

È quello relativo al bomber Davide Castagna: solo ieri si è scoperto, grazie agli esiti dell’altra risonanza magnetica effettuata in giornata, che il piede sinistro del “Toro” di Civate aveva una piccola microfrattura, interna, al quinto metatarso. In pratica al “mignolino”. Un dito le cui terminazioni nervose danno forti dolori “riflessi” anche alla pianta del piede. Eppure Davide Castagna domenica scorsa, con un dito rotto, ha giocato lo stesso, visto che la lastra e l’ecografia non avevano rilevato alcunché di grave. Ma lui il dolore lo ha sempre sentito. Nonostante tutto ha giocato e stava anche per portare in vantaggio il “suo” Lecco. Il cuore, insomma, è sempre quello di un attaccante che ha il bluceleste cucito addosso.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 4 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA