Pequod, un Meteor di classe  Suo il Campionato Interlaghi
Conclusione ieri per l’edizione numero 43 dell’Interlaghi

Pequod, un Meteor di classe

Suo il Campionato Interlaghi

Vela.Vince l’imbarcazione dell’armatore Marioni del Circolo Tivano. Domenica la conclusione della spettacolare serie di confronti nel golfo di Lecco

E’ stato il classe Meteor “Pequod” dell’armatore lecchese Luca Marioni del Circolo Vela Tivano di Valmadrera, con timoniere Fabio Amoretti (Lni Pavia) e prodiere Giuseppe Sfondrini (Yc Domaso), a vincere l’edizione numero 43 del Campionato Invernale Interlaghi di vela disputato e concluso domenica nel Golfo di Lecco.

“Pequod” non ha avuto avversari nella sua classe calando un poker di vittorie che gli è valso, grazie anche alle dodici barche Meteor al via, il successo finale della regata organizzata dal 1975 dalla Società Canottieri Lecco.

Pietro Diamanti del J24 “Jamaica”, grazie al successo di giornata ha scavalcato in vetta “Pilgrim” di Mauro Benfatto, in una tappa del Campionato Nazionale. Lo stesso discorso vale anche per gli H22 con il sorpasso di “Adrenalina” di Benedetto Di Venisa e i Fun con “Wanderfun” di Goffredo Azzi balzato in vetta.

Tutti i dettagli e i risultati completi, nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 30 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA