Molteno nell’Olimpo   della pallamano
La festa della Pallamano Molteno sabato sera al raggiungimento della promozione in serie A

Molteno nell’Olimpo

della pallamano

Dopo 33 anni il miracolo sportivo di un piccolo paese che è risalito fino al piano più alto. I ricordi di Marco Ratti, allora capitano della storica squadra che arrivò al massimo campionato e oggi dirigente

Marco Ratti, e la pallamano Molteno, 33 anni dopo, festeggiano la promozione in serie A. Ne riferivamo già ieri da queste colonne.

Lui, allora, era capitano di quella fantastica formazione di pallamano che conquistò la serie A. Una figura importante. Ora, Marco Ratti ricopre il ruolo di dirigente all’interno dell’Hc S. Giorgio Molteno. Nello staff fa parte anche Gianni Breda, allora anche lui giocatore.

Un ruolo completamente diverso: indubbiamente. Ma le emozioni di allora, Ratti, le ha rivissute in queste ultime ore. Lui che da solo questa stagione, è entrato a far parte del sodalizio di Molteno. Ha portato, diciamo così, anche fortuna.

«Bello essere rientrati in società e rivivere, da subito, l’esperienza della promozione. Il rammarico, semmai, è di non poter più essere protagonisti sul campo. Ma l’entusiasmo e l’adrenalina, anche dopo 33 anni, sono gli stessi. Complimenti a tutta la squadra per questo splendido traguardo»

Tutti i dettagli negli ampi servizi su “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 27 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA