«Lecco, i tre bomber   sono una potenza»
Un momento del ritiro del Lecco a Carenno con la squadra al lavoro

«Lecco, i tre bomber

sono una potenza»

La favola del preparatore atletico Ferranti, dalla curva al campo passando dalla fucina di Olginate. «I nostri attaccanti forti fisicamente e questo potenziale in categoria non è comune poi tenete d’occhio Bignotti»

Il calcio moderno qualche volta nasconde delle vere e proprie “favole”.

Come quella di un personaggio che parte dall’appassionata (e turbolenta) curva nord del Rigamonti-Ceppi a fine anni ’90 e si ritrova oggi sul pratone dello stesso stadio, ma con compiti di grande responsabilità. La storia è quella del preparatore atletico di questo Lecco 2017-18, Davide Ferranti che da ultras quando era poco più che un ragazzo, si vede oggi punto cardine dello staff a disposizione di Alessio Delpiano.

«Io credo - dice Ferranti - che tre attaccanti forti fisicamente e dotati come questi del Lecco, in categoria non li abbia nessuno - conclude - così come un difensore come Zammuto. Poi segnatevi il nome di Bignotti (mezzapunta) farà grandi cose».

Tutti i dettagli nella pagina speciale dedicata ai blucelesti e a tutta la serie D, su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 8 agosto. Nello stesso numero anche il “varo” della Brianza Cernusco Merate d’Eccellenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare