Lecco, adesso prendici gusto  Olginatese in cerca del primo botto
Roselli lotta al Rigamonti-Ceppi sul pesantissimo campo di Lecco-Crema. Ora c’è il Dro sulla strada dei blucelesti

Lecco, adesso prendici gusto

Olginatese in cerca del primo botto

La scorsa stagione una trasferta drammatica (5-0) per il fallimento bluceleste. Ora tutto cambiato, Merli Sala ci crede: «Si può vincere». Carichi anche i bianconeri che ospitano il Borgosesia

A Dro, nella scorsa stagione, si consumò la pagina più brutta del calcio bluceleste. Un manipolo di ragazzini allo sbando, la Juniores, subito dopo il fallimento della società, si presentò a Dro e venne fatto a pezzi, calcisticamente. Un 5 a 0 che a Lecco non si sono mai dimenticati.

Mercoledì, sempre a Dro, alle 15 (diretta web), si spera che vada molto meglio, anche perché di ragazzini in campo ci saranno solamente i quattro “under” e nulla più. Il resto è una squadra esperta, piena di qualità, che deve trovare ancora gioco e amalgama per far parlare di sé. E campi come quelli del Dro, difficili, ostici, pieni di insidie, sono l’ideale per mettersi alla prova.

Ivan Merli Sala, nel finale di partita con il Crema diventato capitano, ci crede.

Sempre mercoledì dalle 15 scontro fondamentale anche per l’Olginatese nel girone A, dove cerca la prima vittoria in casa contro il Borgosesia.

Tutti i dettagli nei servizi delle due pagine speciali su “La Provincia di Lecco” in edicola mercoledì 13 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare