Il “Toro” Castagna scalpita  «Lumezzane da domare»
Tutta la grinta del “Toro” Davide Castagna, il bomber sarà però assente a Lumezzane

Il “Toro” Castagna scalpita

«Lumezzane da domare»

Il bomber è fermo per infortunio ma carica il gruppo in vista della trasferta - «Sono ultimi ma in settimana hanno comprato diversi giocatori di Lega Pro: non vanno sottovalutati»

Il Toro è nel recinto. Ma scalpita e sbuffa. Difficile per uno come Davide Castagna da Valmadrera restare al palo e fare il “motivatore”. Di solito lo fa in campo. Però la frattura al quinto metatarso del piede sinistro, lo costringono a “caricare” da fermo. Pensa con preoccupazione al prossimo avversario, ultimo in classifica a zero punti. E non è una battuta: «Se l’avessimo trovato il primo mese, il Lumezzane era una squadra di ragazzini; ora, invece, ha fatto sei-sette acquisti. Tutti pensano a una partita facile e invece sarà la più complicata di questo periodo. Anche perché se vinci è normale, se perdi è un casino…».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 7 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA