Venerdì 02 maggio 2014

Il Challenger Master si è svelato

Circuito lecchese in nove tappe

Gli organizzatori del Challenger Master di ciclismo
(Foto by Foto Menegazzo)

Alzato ufficialmente il sipario sul circuito amatoriale del Challenger Master di ciclismo proposto dalla Federciclismo di Lecco.

Nella sala del Coni di Lecco, il presidente della Fci di Lecco, Alessandro Bonacina, ha presentato il calendario della quarta edizione del circuito che quest’anno presenta una importante novità con l’entrata nel palinsesto della Sirone Bike.

Il Challenger Master, circuito allestito dalla Federciclismo di Lecco, in collaborazione con le società organizzatrici, proporrà ben nove prove.

Si parte il 10 maggio con la Onno-Valbrona gara allestita dal team Oliveto. Seconda tappa la Barzio (località Fornace)- Moggio il 31 maggio gara organizzata dalla Peli Bike Team di Introbio.

Il 5 giugno terzo atto del circuito con il “Chilometro da fermo” di Malgrate del Team Formaggilandia 2.

La quarta prova sarà allestita il 14 giugno con l’impegnativa Eupilio-Cornizzolo: in cabina di regia il Pedale Civatese. Il 28 giugno quinta tappa a Sirone, con la cronoscalata La Montagnetta.

Il 5 luglio la Sala al Barro- Monte Barro organizzata dal Pedale Galbiatese. Ed arriviamo al 27 luglio (settima prova) con la Calolziocorte-Erve. Di scena il Mollificio Colombo di Vercurago.

Agosto tutti in vacanza. Penultimo atto del circuito il 13 settembre, a Lecco, con la cronoscolata Canto-Versasio (Pedale Lecchese) e conclusione del Challenger, il 20 settembre con la tradizionale cronoscalata Mandello del Lario (piazza Giardini)-Somana, gara messa in atto del Bike Team Mandello.

© riproduzione riservata