«Fisicamente i ragazzi   sono tutti a posto»
I primi allenamenti del Calcio Lecco in ritiro a Carenno (Foto by Foto Menegazzo)

«Fisicamente i ragazzi

sono tutti a posto»

Per ora solo buone notizie per mister Delpiano, alle prese con i primi allenamenti dei nuovi blucelesti

È concentrato, teso, ma sereno. Lascia fare il torello ai suoi giocatori, ma appena si fanno gli addominali lui e il fido vice Ferrari si mettono sul tappetino e li fanno insieme agli altri. Come ogni buon comandante, soffre con la propria truppa.

Alessio Delpiano, insomma, ha preso la sfida lanciata dal presidente Di Nunno molto seriamente. Sa bene che i mille della presentazione, si ridurrebbero subito alla metà se il Lecco, fin dall’inizio non cominciassero a vincere. Ha una spada di Damocle che pende sulla sua testa e, vista la precedente esperienza, non vuole lasciare nulla al caso. Per cui poche chiacchiere e molto lavoro. Dai test amichevoli (per ora confermata solamente quella di sabato 29 luglio alle 16,30 a Carenno, ma altre ne seguiranno), vorrà capire a che punto, fisicamente, siano i ragazzi. Ma anche chi ha già in mente il suo gioco, anche se magari non riesce ancora a tradurlo in giocate.

Un punto fermo, però, c’è già: «Si sono presentati tutti in buone condizioni – ammette Delpiano – Certo, c’è chi fisicamente è maggiormente predisposto alla corsa e si vede subito, si mette in evidenza. Ma in generale abbiamo una squadra che si è fatta trovare preparata al ritiro». Prova ne sia il fatto che, per ora, dopo tre giorni di allenamenti (i più duri dopo l’inattività post stagione agonistica), non ci sono state defezioni alle sedute. Solamente Lombardi (classe 1987, in prova), si è allenato a parte.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 25 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA