Dodici i gol del Lecco  nella prima uscita  contro il Cortenova

Dodici i gol del Lecco

nella prima uscita

contro il Cortenova

Già buone le indicazioni per il mister Cuoghi. Nel primo tempo un Riva autoritario a centrocampo. Bene i giovani Disarò e Di Giovanni - Domenica a Busto

Calcio D

Se il buongiorno si vede dal mattino, il nuovo Lecco potrebbe diventare un buon Lecco. La prima amichevole stagionale, giocata ieri sul campo del Cortenova (formazione di Seconda categoria battuta per 12-0) dopo una settimana esatta di preparazione, ha dato solo indicazioni positive a mister Stefano Cuoghi e al direttore Tiziano Gonzaga, che hanno seguito uno al fianco dell’altro la gara dalla panchina del bel centro sportivo valsassinese.

D’accordo, l’amichevole contro una squadra di Seconda categoria che solo giovedì mattina ha iniziato la sua preparazione non poteva dire tanto sulla nuova rosa bluceleste.

Ma le indicazioni positive ci sono state, eccome. A cominciare dall’atteggiamento di una squadra che ha corso per tutta la durata della gara, dimostrando di voler tradurre sul campo ciò che mister Cuoghi le chiede da una settimana.

Nel primo tempo si sono fatti notare Riccardo Riva, che ha già preso in mano con decisione le redini del centrocampo, il trequartista Francesco Disarò, un ’98 che ha dimostrato di avere colpi e personalità dietro le punte e l’esterno Federico Di Giovanni, un ’97 schierato a sinistra e capace di correre parecchio, di saltare l’uomo e di mettere buoni cross.

Prossimo impegno dei blucelesti domenica pomeriggio a Busto Arsizio (ore 16 stadio di via via Valle Olona 12 ) contro il Busto 81 di mister Danilo Tricarico promosso in Eccellenza.

Servizio su La Provincia di Lecco in edicola venerdì 19 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA