Rally del Friuli Venezia Giulia  Fontana e Porro all’attacco
Corrado Fontana

Rally del Friuli Venezia Giulia

Fontana e Porro all’attacco

Proveranno a battere il leader del campionato WRC, il bresciano Albertini

Con il Rally del Friuli Venezia Giulia, al via venerdì per concludersi sabato alle ore 18.45, il Campionato Italiano WRC arriva alla quarta tappa di avvicinamento al gran finale del 20 e del 21 ottobre sulle strade lariane. A tre gare dal termine del campionato cadetto, la classifica è nettamente dominata dal bresciano Stefano Albertini (Ford Fiesta Wrc) con tre vittorie centrate in altrettante prove.

In zona podio i due comaschi Corrado Fontana, navigato da Nicola Arena sulla Hyundai i20, secondo e Paolo Porro con Paolo Cargnelutti alle note della Ford Fiesta Wrc, terzo. Obiettivo dei comaschi è ovviamente quello di riaprire il campionato, in vista di possibili allunghi nella prossima tappa di San Martino di Castrozza in settembre e sferrando poi l’attacco sulle strade di casa nel gran finale di Como.

«Onore a Stefano Albertini – ammette Corrado Fontana - che ha centrato la terza vittoria consecutiva in tre gare e comanda la classifica generale a punteggio pieno con 45 punti. Per quanto mi riguarda, nonostante il set-up leggermente troppo rigido nelle prima battute che mi ha fatto accumulare ritardo, dopo una messa a punto azzeccata sono riuscito a trovare quel feeling con la Hyundai i20 WRC e staccare tempi record sulle ultime prove, vincendole. Con una bella affermazione, sono convinto che il campionato si possa riaprire».

Stesso obiettivo, ovviamente, è quello di Paolo Porro, che ha lasciato in garage la Focus per mettersi al volante sulle strade friulane della Ford Fiesta Wrc. «Sono molto fiducioso, passando alla Fiesta , che sono certo risponderà meglio alle caratteristiche del percorso di questa gara. Se non altro mi batterò alla pari con Albertini. Vediamo chi sarà più veloce». in gara anche papà Gigi Fontana con la Hyundai i20 R6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA