Martedì 12 febbraio 2013

Lecco, pericolo ghiaccio
Oggi scuole chiuse

LECCO: la situazione della neve in tempo reale

Martedì

ore 11.15:
Nevicata in esaurimento, le strade principali sono tutte libere. Disagi invece nei centri storici, tra lago e Valsassina. Bisogna comunque procedere con cautela per il rischio ghiaccio.

ore 8.45:
Mentre a Lecco città la situazione si è normalizzata, continua a nevicare copiosamente in Brianza e sul Meratese. Qualche fiocco ancora in Valsassina. Stando a Polizia stradale e vigili del fuoco, comunque, sono proprio la Brianza collinare e le zone del Casatese e del Meratese quelle più colpite da "Big Snow", tanto che la neve ha raggiunto e superato i 30 centimetri. In queste zone, criticità sulla viabilità urbana e delle provinciali, anche sulla statale 36 nella zona da Costa Masnaga verso Monza.

ore 8: la Polstrada di Lecco segnala che sulla superstrada 36 i mezzi sono regolarmente in funzione e la circolazione è rallentata ma regolare. Qualche disagio sulle provinciali ma non si registrano incidenti. A Lecco e in alcuni altri Comuni (che trovate nei lanci allegati) le scuole sono chiuse. La polizia locale di Lecco non segnala particolari disagi, mentre i mezzi sono in azione sulle strade principali. Qualche problema nelle zone più alte della città. Fondamentale comunque montare pneumatici invernali o avere a bordo le catene.


Lunedì
ore 18.30: la neve sta ora creando disagi al transito in tutto il Lecchese, soprattutto sulle provinciali. Mezzi spalaneve e spargisale dell'Anas e della Provincia sono al lavoro ma le auto vanno a passo d'uomo e in alcuni punti, come a Ballabio e nel Meratese, è veramente difficoltoso muoversi. Auto a passo d'uomo anche a Olginate e Calolziocorte. Sulla super 36 le auto viaggiano ancora anche se a bassa velocità.


ore 18: il Comune di Lecco ha appena ordinato per domani la chiusura delle scuole in città.

ore 17.15:  le precipitazioni aumentano in particolare nel Meratese e in Brianza, intensificato il passaggio degli spalaneve sulla provinciale tra Dolzago e Molteno. Rallentamenti anche nel tunnel del Monte Barro. Problemi anche in Valsassina nella zona di Cremeno.

ore 15: non si segnalano particolari disagi dal punto di vista viabilistico. I mezzi spargisale e gli spazzaneve sono in azione un po' ovunque. Anche sulla provinciale verso la Valsassina, la strada che più delle altre ha necessitato di interventi. Richiesto l'intervento di spazzaneve anche sulle provinciali 62 (da Bellano verso Taceno) e 72 del lago. Forse la neve è stata la causa dell'uscita di strada di un'automobilie a Onno: due persone sono rimaste leggermente contuse.

ore 11: la neve cade pià copiosamente in Brianza e sull'alto lago che non in Valsassina e sul capoluogo. Per il momento, nessuna situazione di criticità viene segnalata dalle forze dell'ordine. Alla stazione di Lecco, la Ferrovie dello Stato hanno allestito un punto di ristoro nell'eventualità di un ritardo dei treni. Un'iniziativa precauzionale, che per il momento non è ancora stata attivita dal momento che la circolazione è sostanzialmente regolare.

ore 8.30: circolazione regolare, ma la nevicata potrebbe intensificarsi nel pomeriggio

ore 7.30: primi timidi fiocchi su alcune zone del Lecchese, ma per ora la grande nevicata non si vede.

v.colombo

© riproduzione riservata