Mercoledì 25 agosto 2010

Sul fiume Adda
la Soap Kayak Race

Si svolgerà domenica 5 settembre sul fiume Adda la regata con le canoe di cartone più lunga al mondo. La Soap Kayak Race, la divertentissima gara con le canoe autocostruite al momento, diventa estrema e si trasforma in Soap Kayak Race Extreme.

Questa gara a bordo di canoe in cartone è una vera sfida ricca di imprevisti e difficoltà. Ed e' per questo motivo che il campo di regata sarà un percorso di circa 4 km che si snoda lungo il fiume Adda dal ponte di Brivio fino al traghetto di Leonardo da Vinci a Imbersago. Ma il percorso non sarà l'unica difficoltà di questa gara: infatti i team partecipanti avranno a disposizione solamente un ora di tempo e 7 metri quadrati di cartone per per costruire una canoa che non si trasformi subito in un Titanic.

Questa kermesse, patrocinata dai comuni di Brivio e di Imbersago oltre che dalla Protezione Civile e dalle ProLoco dei rispettivi comuni, chiude il campionato di canoe in cartone 2010, una sorta di regata conclusiva dove tutte le imbarcazioni partiranno contemporaneamente. A questa sfida di canoe ecologiche potranno partecipare solamente i team che hanno vinto almeno una tappa del campionato Soap Kayak Race: si presume quindi che i partecipanti siano persone che abbiano raggiunto una grande dimestichezza sia nel modellare, rigorosamente a mano, il cartone sia nel rimanere a galla su questo divertente e alquanto improponibile mezzo navale.

I 5 team ammessi a partecipare all'edizione 2010 dell'Extreme e che avranno la possibilità di sfidare Riccardo Mandelli e Ivan Pozzoni, lo staff della Soap Kayak, saranno:
- I cugini di Jack Sparrow di Casirate d'Adda
- Rock and Grill di Cassina de Pecchi (Mi)
- MSC Vogatori di Lesmo (Mi)
- Il Drago dell'Adda di Paderno d'Adda (Lc)
- Ciucati and Dreams di Vignate (Mi)


Maggiori informazioni sul sito www.soapkayakrace.it

fa.tinaglia

© riproduzione riservata