Villa De Vecchi pericolosa?  «Denunciare chi entra»
Cortenova - Villa De Vecchi, un luogo “cult” per gli amanti del brivido (Foto by mario Vassena)

Villa De Vecchi pericolosa?

«Denunciare chi entra»

Cortenova, l’episodio di lunedì riporta sotto i riflettori

i rischi che corre chi penetra nella magione diroccata

Se l’è cavata con un trauma alla schiena e la frattura al polso sinistro la ragazza di diciassette anni, di Monza, che attorno alle 16 di lunedì è caduta all’interno di Villa De Vecchi, a Bindo. Si era introdotta con il fidanzato ed è caduta dall’altezza di un paio di metri, forse a causa di un pezzo di pavimento che è ceduto.

Questa volta la “villa stregata”, attorno alla quale si è creato un alone di leggenda legato all’horror, ha fatto una vittima. La proprietà privata è stata ancora di nuovo violata qualcuno si è fatto male seriamente.

«È un episodio spiacevole - commenta il sindaco Valerio Benedetti – La villa e circondata da una rete di un paio di metri perché è pericolosa, quindi non ci si deve andare. Non deve essere una zona visitabile. C’è gente scavalca, ma così facendo sbaglia. Come Comune non possiamo fare altro perché la proprietà privata. Se fosse mia, denuncerei chi ci va».

L’articolo completo e gli approfondimenti sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA