Valle San Martino verso Bergamo  Referendum anche a Monte Marenzo
Una delle scritte a sostegno della petizione lanciata dal Comitato

Valle San Martino verso Bergamo

Referendum anche a Monte Marenzo

ISono state 877 le firme raccolte, pari al 57 per cento degli aventi diritto al voto. Pure a Erve il Comitato ha ottenuto molti consensi, consultazione come a Calolziocorte

Un altro tassello del grande mosaico della Valle San Martino, è stato posizionato: anche Monte Marenzo andrà a referendum, per sondare il volere dei cittadini a proposito del ritorno nei confini bergamaschi.

L’incessante opera del comitato Val San Martino con Bergamo continua dunque a produrre risultati: nell’ultima seduta del consiglio comunale di Monte Marenzo, infatti, l’assemblea ha sdoganato la consultazione popolare sulla scia delle 877 firme (il 57% degli aventi diritto al voto) raccolte a favore del ritorno all’antico.

Oltre a Monte, anche a Erve la causa ha “sfondato”, con ben 433 cittadini a sostenerla su un totale di 630 maggiorenni aventi diritto al voto. L’espressione del 68,7% degli elettori è stata colta positivamente dall’amministrazione comunale del sindaco Giancarlo Valsecchi, che si è detto d’accordo con la linea suggerita a suo tempo dal collega calolziese Cesare Valsecchi di proporre un referendum sull’argomento.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 12 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA