Poliambulatorio e Lavello  Frazioni alte ora collegate
La zona di interscambio sotto la stazione ferroviaria di Calolziocorte e l’area riservata ai bus (Foto by foto Cardini)

Poliambulatorio e Lavello

Frazioni alte ora collegate

Rossino e Lorentino ma anche Erve avevano chiesto soluzioni

Con l’autobus si raggiungeranno direttamente le destinazioni

Decisioni definitive sulla creazione di corse ad hoc per il salvataggio della scuola elementare di Rossino ancora non ne sono state prese, ma la collina calolziese (e non solo) può contare già da questi giorni su una migliore copertura per quanto riguarda il trasporto pubblico su gomma, che ora raggiunge anche destinazioni importanti quali distretto sanitario e Lavello.

L’annuncio è venuto dal vicesindaco della città, oltre che assessore ai trasporti, Massimo Tavola, che nelle settimane passate aveva raccolto una serie di lamentele e richieste di intervento da parte dei pendolari della zona alta del territorio.

Di fatto, gli abitanti della zona di Rossino e Lorentino – ma a beneficiare delle novità saranno anche gli utenti di Erve e Sala –avevano chiesto a più riprese che i bus che collegano la collina al centro della città, potessero fare tappa anche in altre zone del capoluogo della Valle, come il poliambulatorio e il lungolago col vicino cimitero.

«È con grandissima soddisfazione che ho appreso dell’accettazione delle nostre richieste – ha aggiunto l’amministratore calolziese - Ora il percorso del bus è stato variato per favorire i cittadini, migliorando orario e tracciato».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola mercoledì 25 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA