Morto l’uomo caduto dal catamarano  Venti giorni d’agonia. Donate le cornee
Cristiano Bernardelli, 42 anni, appassionato ed esperto velista

Morto l’uomo caduto dal catamarano

Venti giorni d’agonia. Donate le cornee

Cristiano Bernardelli, 42 anni, sbalzato dall’imbarcazione è rimasto a lungo sott’acqua

Dopo venti giorni di ricovero all’ospedale “Alessandro Manzoni” di Lecco, Cristiano Bernardelli, 42 anni, si è spento nella notte tra domenica e lunedì.

Poche erano le speranze di una sua uscita dal coma in cui è caduto dopo l’incidente del 18 giugno scorso, nelle acque tra Dorio e Dervio.

Il velista di origini emiliane era stato rianimato ma era rimasto troppo tempo sott’acqua e ciò gli purtroppo è costato la vita.

È stata avviata la procedura per il prelievo delle cornee anche se tutto è legato alle valutazioni mediche a causa di un incidente subito in passato.

Leggete tutti i particolari sull’edizione di domani, martedì, de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA