Lunedì 26 agosto 2013

Molteno: contro la sentenza

gli eredi di Battisti in Cassazione

Battisti: ricorso in Cassazione

La moglie e il figlio di Lucio Battisti impugneranno in Cassazione la sentenza della corte d’appello di Milano.

L’annuncio è dell’avvocato Simone Veneziano, legale degli eredi del cantautore. «La sentenza della corte d’appello di Milano- nota l’avv. Veneziano - farà sicuramente discutere. Sono sempre più frequenti i casi di personaggi famosi del mondo dello spettacolo e non o di loro eredi che denunciano l’illecita utilizzazione del nome e dell’immagine del proprio congiunto per finalità meramente speculative e che, alla luce della sentenza della Corte d’appello di Milano, rischiano di vedere amputati i propri diritti».

Intanto, a Molteno la decisione d’appello infiamma il dibattito e desta imbarazzo negli ambienti dove la precedente condanna era stata salutata come una rivoluzione. In primo grado (per giunta, in una sezione specializzata in diritto d’autore) era stata accolta la tesi secondo cui «il progresso deve sottostare alla volontà degli autori e dei loro eredi». Nel 2011 la vicenda di Molteno aveva riscritto dunque la storia. «La notorietà non fa eccezione alla necessità di consenso della persona coinvolta».

© riproduzione riservata