Malore per il premier Gentiloni  Operato d’urgenza nella notte
Malore per il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni

Malore per il premier Gentiloni

Operato d’urgenza nella notte

L’intervento di angioplastica al ritorno da Parigi. I medici: sta bene

Lieve malore per il premier Paolo Gentiloni al rientro da Parigi. Il presidente del Consiglio si è recato al Policlinico Gemelli dove è emersa la necessità di un piccolo intervento di angioplastica ad un vaso periferico perfettamente riuscito. Gentiloni sta bene ed è vigile.

“Non mi sento bene, mi vado a far vedere”, ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni al suo staff poco dopo le sette di ieri sera una volta rientrato dall’incontro con Hollande a Parigi. Una prima visita del medico di Palazzo Chigi e la decisione di controlli più approfonditi al policlinico Gemelli, poi in nottata l’intervento: un’angioplastica a un vaso periferico, perfettamente riuscita. Il premier resterà ricoverato due o tre giorni ma, a quanto si apprende, il decorso procede bene, senza complicazioni, e lui è vigile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA