Lecco: progetto di risparmio idrico  L’idea vincente di una start up
I giovani H2O: da sinistra Ferdinando Borda, Filippo Gianola, Benedetta Talone e Tommaso Luchena

Lecco: progetto di risparmio idrico

L’idea vincente di una start up

H2O Design for nature è la proposta premiata al Politecnico

E la nuova impresa di Paola Marzario è al top in Italia per fatturato

Menzione speciale nell’ambito Start cup Lombardia per H2O Design for nature. La proposta di nuova impresa è stata premiata nell'ambito del concorso della Camera di commercio di Lecco che premia la migliore idea di azienda di un giovane lecchese.

Il progetto di H2O Design for nature si basa su un sistema che recupera l’acqua della doccia e la riutilizza per lo scarico del Wc, che consuma il 40% dell’acqua potabile.

H2O riunisce cinque giovani tra i quali Filippo Gianola, che abita a Calco e studia economia alla Statale di Milano. Gli altri componenti della start up sono: Benedetta Talone, Ferdinando Borda, Tommaso Luchena e Giulia Monacci.

Novantuno proposte

Sempre a proposito di start up, un’altra nuova impresa lecchese è stata inserita tra le dieci a più alto fatturato in Italia.

È la start up di Paola Marzario, 35 anni, che ha costituito la Brandon Ferrari. L’impresa nel passato esercizio è stata inserita tra le dieci start up italiane con il maggiore fatturato. Brandon Ferrari è attiva nella distribuzione di prodotti per negozi online. Si occupa inoltre e di accompagnare e supportare le aziende italiane nel mercato dell’e-commerce.

Brandon Ferrari gestisce sia le vendite a catalogo sia le vendite promozionali . Nel 2013 il fatturato della Brandon Ferrari è stato di 2,7 milioni, con una previsione per il 2014 di raggiungere i 4 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare