La voce di Alfonso  prestata a Vodafone  «Ed è solo l’inizio»
Alfonso Zarbo

La voce di Alfonso

prestata a Vodafone

«Ed è solo l’inizio»

Se c’è la determinazione, si può arrivare ovunque». È con questo principio e con la voglia di realizzare il sogno che Alfonso Zarbo, residente a Lenno ha fatto delle sue passioni di scrittore e doppiatore un lavoro. Ed ora iniziano ad arrivare le prime soddisfazioni.

Consulente sulla saga “Il trono di spade” per Mondadori, a soli 29 anni Alfonso ha già pubblicato sei libri fantasy e con “Ultima Oasi”, nelle librerie dallo scorso novembre, parteciperà al Premio Città di Como. Pochi giorni fa è però arrivata la svolta dal mondo del doppiaggio. È sua, infatti, la voce della pubblicità di “Vodafone Bot”. 50 secondi che racchiudono energia, passione e perché no, un pizzico di fortuna. «La pubblicità della Vodafone è stata un bel colpo di fortuna – racconta - A poco a poco sto crescendo, non mi posso proprio lamentare. Prima di questo, come doppiatore e speaker, ho fatto tutorial, un corso di lingua francese per le parti in italiano, uno speakeraggio per Spotify e altre piccole collaborazioni. Poi qualche settimana fa uno studio ha proposto la mia voce insieme ad altre quattro per Vodafone e ho vinto il provino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA