La protesta non ferma   il parco del Cosia
Il pubblico presente al consìglio comunale (Foto by fotoservizio bartesaghi)

La protesta non ferma

il parco del Cosia

Albese Una cinquantina di proprietari terrieri e cacciatori al consiglio comunale che ha approvato l’adesione

Quasi cinquanta persone davanti al municipio in attesa del consiglio comunale, una prova di forza dei proprietari dei terreni nella Valle del Cosia contrari all’istituzione di un parco sovracomunale per l’area.

La piccola sala consiliare di Albese con Cassano era troppo piccola lunedì sera per contenere tutti i presenti; una protesta ordinata e garbata, solo alla fine del punto all’ordine del giorno Lino Tanzi si è alzato e ha chiesto al sindaco e all’amministrazione un incontro pubblico in cui confrontarsi sul tema.

La proposta è stata accolta, ora si deve semplicemente fissare una data e un luogo.

I dettagli su La Provincia in edicola mercoledì 8 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA