La Milano verticale

nasce con il timbro Lecco

La  Milano verticale  nasce con il timbro Lecco

Edifici e cantieri della Colombo costruzioni . Un settimanale finanziario racconta il ruolo della ditta nella nascita dei nuovi quartieri

Il titolo dice tutto: “Colombo costruzioni, quell’azienda di famiglia che sta costruendo la nuova Milano mattone su mattone”. Titolo e articolo sull’azienda lecchese sono nell’ultimo numero di “Milano Finanza”, il settimanale che racconta i mercati, le imprese e le opportunità di investimento.

L’articolo elenca e descrive gli edifici (quasi tutti grattacieli) della nuova Milano realizzati dalla Colombo, ed i cantieri che in questo momento sono ancora aperti: «Da City life a Porta Nuova, da Santa Giulia a Porta Vittoria. Prendete - si legge nell’articolo - un progetto di sviluppo di Milano e troverete in prima fila tra le società edificatrici la Colombo Costruzioni». E ancora: «Di fatto, il gruppo Colombo è quello che sta posando i mattoni della metropoli che ospiterà l’Esposizione universale».

In estate la Colombo aveva festeggiato l’arrivo al “tetto”, al cinquantesimo piano - della torre progettata dall’architetto giapponese Isozaki, che è l’edificio più alto d’Italia. In questo cantiere, l’azienda lecchese è impegnata dalla metà del 2012. I lavori stanno i avanzando con un cronoprogramma che prevede la consegna dell’opera nel febbraio 2015. La costruzione della torre più alta d’Italia (207 metri) è solo l’ultima, in ordine di tempo, delle grandi opere che vedono protagonista l’impresa lecchese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA