I rapinatori sono scomparsi  Catturati invece due ladri
La farmaciadi piazza Visconti

I rapinatori sono scomparsi

Catturati invece due ladri

Assalto a farmacia a Cassago e furto a Santa Maria Hoè

E’ la seconda rapina che la farmacia Ravasi di piazza Visconti subisce, ed in entrambi i casi si è trattato di persone armate di pistola.

Il primo episodio risale al febbraio del 2009, quando un individuo armato e coperto con una calzamaglia si presentò poco prima della chiusura e si fece consegnare l’incasso di 1.000 euro, scappando poi in auto verso Bulciaghetto. La rapina di venerdì sera sembra la fotocopia, tranne per il fatto che i rapinatori erano due e mascherati con dei passamontagna. Sono arrivati attorno alle 19,30, nella farmacia si trovava la titolare. Volti coperti da passamontagna, a quanto pare entrambi con una pistola in pugno, hanno intimato alla dottoressa di consegnare l’incasso.

Se i due rapinatori sono sfuggiti al momento, i carabinieri hanno però arrestato due ladri di origini cilene dopo un inseguimento avvenuto a Merate, per la precisione nella frazione di Pagnano, attorno alle 21,30 sempre di venerdì. I due, uno di 18 ed uno di 24 anni, stavano camminando per strada quando hanno visto una pattuglia dei carabinieri e sono subito scappati, lanciando contro i militari due grossi cacciaviti che avevano appena usato per scassinare delle serrature.

I carabinieri li hanno inseguiti e bloccati dopo una breve colluttazione, non senza difficoltà: in tasca i due giovani avevano due orologi, braccialetti e gemelli d’oro, un fermacravatte. Nelle vicinanze è stata trovata una Daewoo Lanos intestata ad un prestanome egiziano, dove è stata trovato un televisore da 50 pollici e molti altri oggetti, che erano stati rubati poco prima a Santa Maria Hoè.

L’articolo su La Provincia di Lecco del 12 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA