Mercoledì 16 luglio 2014

Catturato dai vigili

dopo l’inseguimento

Un’altra persona denunciata per spaccio dalla polizia locale intercomunale di Robbiate, Paderno e Verderio.

L’episodio è avvenuto martedì nel tardo pomeriggio a Verderio, quando una pattuglia della polizia ha notato nel parcheggio della palestra di via Caduti della Libertà un gruppetto di tre ragazzi, i cui atteggiamenti hanno destato i sospetti degli agenti che si sono appostati e li hanno tenuti d’occhio.

A ragione, perché poco dopo i tre sono stati raggiunti da una utilitaria Fiat bianca con a bordo un uomo di 38 anni, di origini marocchine, già noto alle forze dell’ordine e residente in paese.

L’uomo si è fermato e dopo aver scambiato qualche parola, ha consegnato ai ragazzi un pacchettino, a quel punto gli agenti in borghese si sono avvicinati ed hanno intimato l’alt alla Fiat. L’uomo è fuggito, ma è stato inseguito e catturato dai vigili.

L’uomo stato denunciato per spaccio di stupefacenti, per guida senza patente, per violazione delle norme sull’immigrazione, visto che non aveva con sé il permesso di soggiorno, e per contraffazione di documenti, visto che aveva falsificato il certificato di assicurazione dell’auto.

© riproduzione riservata