Cantù, addio multisala  Ultimi due mesi di proiezioni
Il multisala Cinelandia è nel centro commerciale Cantù 2000 di corso Europa

Cantù, addio multisala

Ultimi due mesi di proiezioni

L’annuncio Il cinema del centro commerciale di corso Europa termina le proiezioni il 20 marzo In città rimarrà solo il Lux

Quando aprì, nel 1994, tra i primi tre film in cartellone c’era un Jim Carrey, all’epoca, all’inizio del suo successo.

Da Ace Ventura L’Acchiappanimali sono passati 23 anni. E ora, il 20 marzo, ci sarà la chiusura. Il multisala Cinelandia Cantù 2000, corso Europa, uno dei primi cinema in Brianza ad aprire nel contesto di un centro commerciale, è arrivato alla fine della sua epoca. I progetti della stessa Cinelandia a Como, con la recente apertura di un multisala all’avanguardia, così come l’imminente apertura di Cinelandia Arosio, prevista in primavera, seppur a malincuore e non senza nostalgia hanno spinto i vertici della Spa amministrata da Paolo Petazzi a lasciare, nella Cantù in cui è tutto è nato con il Lux, soltanto quest’ultimo, nel cuore della città, in via Manzoni.

I dettagli su La Provincia in edicola domenica 29 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (5) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Renzo Bianchi scrive: 30-01-2017 - 17:51h
@luca boselli, siccome si sapeva già da parecchio tempo della chiusura del multisala Cantù 2000, non vorrei che il pupazzo, in una sorta di sciopero bianco, si sia rifiutato di bruciare....
maxhighlander
maxhighlander scrive: 30-01-2017 - 14:07h
@ Alessandro Gnamby: non penso. Nell'altro Centro commerciale (Ipercoop), ad esempio, gli spazi lasciati vuoti dal ristorante cinese e da "Game Stop" sono rimasti tali. Anzi, mi giungono voci ben poco confortanti da altri due negozi al piano terra. Segno che, come avevo già scritto di recente in merito all'apertura di un altro esercizio commerciale nell'area ex-Standa di Vighizzolo, il mercato nel territorio canturino è ormai saturo quindi inutile aprire altri negozi che rischiano solamente di doversi accontentare delle briciole che lasciano gli altri sino ad una penosa agonia...
alessandro ul laghe scrive: 30-01-2017 - 09:17h
adesso in quello spazio amplieranno negozi, ristoranti e chissà cosa...
J B scrive: 29-01-2017 - 19:02h
A furia di riempire il pianeta terra di multisala, ipermercati, negozi, discount, centri commerciali ogni 100 metri...
Vedi tutti i commenti