Cadono massi sul centro rifiuti  Il sindaco di Ballabio lo chiude
I massi caduti nella piattaforma ecologica

Cadono massi sul centro rifiuti

Il sindaco di Ballabio lo chiude

La frana si è verificata nelle ore di chiusura

e i danni sono limitati ma c’è allarme

Piattaforma ecologica chiusa con un’ordinanza del sindaco perché ci cadono i massi.

Il provvedimento è stato adottato d’urgenza dal sindaco, Alessandra Consonni, a seguito di un grave imprevisto, tale da mettere in discussione la pubblica incolumità dei tantissimi ballabiesi che vanno a Balisio per gettare ogni tipo di rifiuto.

«Alcune pietre si sono staccate dalle pareti rocciose in località Prato della Chiesa - spiega lo stesso primo cittadino -, rovinando sull’area del sottostante centro comunale di raccolta dei rifiuti. L’evento franoso, avvenuto durante la periodica chiusura settimanale del sito, non ha causato conseguenze alle persone, limitandosi a produrre danni alla struttura quantificati in circa 2.500 euro».

Il sindaco di Ballabio ha disposto l’immediato intervento in loco dei tecnici municipali, della polizia locale e della protezione civile comunale, mettendosi altresì in contatto con lo Ster regionale (ex genio civile) per organizzare i sopralluoghi, che verranno compiuto nella mattina di venerdì allo scopo di valutare la condizioni di sicurezza dell’area.

L’articolo su La Provincia di Lecco del 5 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA