Asso: ragazzo ucciso a coltellate  Due colpi letali, alla gola e al petto
Il sopralluogo dei carabinieri nella zona dove è stato trovato il giovane (Foto by Stefano Bartesaghi)

Asso: ragazzo ucciso a coltellate

Due colpi letali, alla gola e al petto

Trasportato con l’elicottero all’ospedale in codice rosso, è morto all’ospedale di Lecco nella notte. Giallo sulla dinamica

È morto il giovane di 26 anni trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Lecco dopo essere stato soccorso ad Asso, frazione Mudronno, in via Monti di Sera. Due coltellate, una alla gola e l’altra al petto, sono state fatali. Ancora un mistero, al vaglio degli inquirenti, la dinamica dell’accaduto. Sul posto anche il Sos di Canzo e l’automedica. Il giovane originario del Marocco e senza fissa dimora, è stato trovato in fin di vita nel cuore della notte, poco dopo le 2; il corpo era lungo la strada provinciale nei pressi di una villa. Nessuno avrebbe sentito e visto nulla. La Sos di Canzo ha portato il ferito agonizzante alla piazzola di Zelbio da dove l’elisoccorso ha trasportato il 26enne al “Manzoni” di Lecco dove è morto di lì a poco. I carabinieri stanno ricostruendo quanto successo per tentare di risalire ad autori e moventi del delitto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA