Addio alla donna uccisa in casa di riposo  Movente e omicida restano un mistero
L’arrivo della salma nella parrocchiale di Lanzo

Addio alla donna uccisa in casa di riposo

Movente e omicida restano un mistero

Lanzo IntelviIn pochi per Dolores De Bernardi che in passato aveva gestito il consorzio agrario

Una cerimonia raccolta, quasi intima, il rito funebre celebrato nella chiesa di San Siro a Lanzo Intelvi per Dolores De Bernardi, la donna di 91 anni morta in circostanze misteriose nel tardo pomeriggio di domenica nella casa di riposo Divina Provvidenza di Como dove una mano fin qui ignota le ha infilato in bocca due guanti, soffocandola. Il parroco, don Remo Giorgetta, non ha evitato il riferimento all’inquietante episodio ancora irrisolto che è costato la vita alla povera signora .

C’è stata quindi una parola di conforto per i nipoti:

Dolores De Bernardi era stata trovata senza vita nel suo letto dal personale sanitario nel tardo pomeriggio di domenica; in gola aveva due guanti di lattice, che come ha confermato l’esame autoptico, ne hanno provocato la morte per asfissia. Da escludere un gesto volontario della donna

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 29 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA