A una lecchese l’Audi A3  vinta con le mele
La consegna dell’auto

A una lecchese l’Audi A3
vinta con le mele

Il concorso della Marlene ha baciato una quarantenne che non aveva mai posseduto un’auto tutta sua

Il suo nome è Elena Invernizzi ed è una quarantenne lecchese che fino a ieri non aveva mai posseduto un’auto: nei giorni scorsi è stata baciata dalla fortuna e, ieri, è stata premiata con un’Audi A3 Sportback.

Se il detto recita “una mela al giorno toglie il medico di torno”, nel caso della signora Invernizzi ha tolto il medico ma ha portato anche una splendida berlina, considerato il fatto che l’Audi è stata vinta grazie alla preferenza accordata alle mele Marlene.

In questo modo, acquistando questo prodotto dal suo fruttivendolo, la lecchese ha infatti partecipato al concorso internazionale “Win!”, che il noto produttore di mele dell’Alto Adige-Südtirol ha organizzato mettendo in palio, tra gli oltre 36.500 giocatori, un’Audi. Dunque, il bollino fortunato è finito nelle mani di Elena Invernizzi, che ha ricevuto in premio la sua prima vettura. A consegnarle le chiavi, ieri a Bolzano, è stato il presidente del Vog (il Consorzio delle Cooperative Ortofrutticole dell’Alto Adige), Georg Kössler, davanti alla sede del Consorzio che produce e commercializza le mele Marlene.

Inutile sottolineare la felicità della lecchese. «Non ho mai avuto un’auto tutta mia, ma se l’avessi comprata sarebbe stata di certo un’Audi – ha affermato, entusiasta -. Sia mia madre che mio fratello guidano auto di questa marca, perciò questo regalo è stato più che azzeccato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA