Sabato 11 maggio 2013

Cani da appartamento
Ecco le razze migliori

Spesso c'è un problema per chi vuole un cane. Il nodo è quello dello spazio, in particolare per chi ama gli animali ma deve fare i conti con i metri quadrati di un appartamento, magari di città.

Il sito www.petsblog.it  dà alcuni consigli sulle razze migliori per i vari tipi di case e avverte che "alcune razze sono più adatte a stare in appartamento rispetto ad altre. Se avete intenzione di prendere un cane ma vivente in appartamento e avete un lavoro che vi costringe a lunghe giornate fuori casa è bene pensarci molto bene prima della decisione finale".

Il primo consiglio è adottare un cane dal canile, quindi il classico bastardino. Poi "se come cane d'appartamento volete un cane di razza, allora sono cinque le razze consigliate. Come sempre, si tratta di indicazioni generali perché, senza dubbio, ci sono cani molossoidi che vivono tranquillissimi in appartamento e cani di piccola taglia che anelano spazi sconfinati!"

Per il sito cinque sono le razze migliori di cani per la vita in appartamento. Ecco una sintesi dei suggerimenti:

Il bassotto, cani giocosi e di dimensioni a misura di appartamento. Amano correre, è vero, ma preferiscono di gran lunga starsene sul divano (o meglio ancora: nel letto!) a fare nanna. Attenzione: secondo alcuni i bassotti sono sconsigliati se ci sono dei bimbi in casa.

Poi i carlini di dimensioni ridotte e giocherelloni, ma che tendono all'obesità e non amano molto le alte temperature. Quindi i chihuahua: per loro la corsa quotidiana attorno al divano è un esercizio più che sufficiente.

Vanno bene anche i Labrador Retriever che, pur essendo di dximensioni non piccole si adattano bene, sono calmi, ben gestibili e molto intelligenti. Unico avviso: devono fare molto esercizio, altrimenti ci rimette l'arredo. 

Infine il volpino di Pomerania: piccoli e robusti ma amano che il padrone sia spesso vicino a lui.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags
Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare