"La diva della scala", con la "esse" minuscola

Dalle 21, nella sede del "TeatroGruppo Popolare" (via Gabriele Castellini 7), "La diva della scala" (rigorosamente con la "esse" minuscola per marcare il distacco rispetto al notissimo teatro milanese), monologo a più voci sui tormenti di un'aspirante artista, di e con Laura Curino, da un'idea sua e di Alessandro Bigatti; luci e musiche di quest'ultimo, produzione e distribuzione dell'associazione culturale "Muse". Per dettagli e prenotazioni tel. 348/36.29.564, posta elettronica olga.bini@teatrogruppopopolare.it o pagina Internet https://www.facebook.com/events/1733756606928659 M. Del.